Menu Chiudi

Galateo al bar

Da tempo il bar è il luogo di ristoro, ma anche degli incontri veloci, delle pause. Quando si entra, salutare sempre anche se la nostra voce può cadere nel vuoto. Da Roma in giù, è abitudine lasciare una mancia proporzionata del 10%in genere. La corsa alla cassa per offrire, risulta antipatica per il cassiere, si consiglia la turnazione se gli individui sono gli stessi, altrimenti offre chi ha proposto per primo di andare al bar. Il cameriere perfetto non deve farsi trovare appoggiato al bancone, con fare indolente e soprattutto non deve consumare di fronte ai clienti. Deve essere sempre pulito e stirato, è un biglietto da visita. Un sorriso all’entrata e all’uscita è piacevole e depone bene. Il galateo al bar si chiama caffeetiquette
Maddalena Santaguida